Tutto pronto, a Cagliari, per la 36a Coppa Primavela, la grande festa della vela giovanile in programma dal 29 agosto al 31 agosto. Sin dai giorni scorsi, l’area di Marina Piccola – interamente dedicata all’evento – si è pian piano popolata di carrelli, barche e furgoni degli equipaggi partecipanti, provenienti da tutta la penisola per non mancare all’ormai classico appuntamento, non l’unico che animerà il capoluogo sardo. Assegnati i trofei della Coppa Primavela, dal 2 al 5 settembre toccherà ai Campionati italiani giovanili classi in singolo, anche questo tra le Regate FIV che ricorrono ogni anno, assegnate dal Consiglio Federale dopo un esame delle proposte da località, Circoli e consorzi di Club.

Oggi pomeriggio è prevista la chiusura delle iscrizioni. Al momento, all’invito del Consorzio Velico Cagliari 2020 formato da Yacht Club Cagliari, Windsurfing Club Cagliari e Lega Navale Italiana Cagliari, hanno risposto oltre 1000 giovanissimi regatanti.

LA CERIMONIA INAUGURALE. La 36a Coppa Primavela si aprirà ufficialmente domani sabato 28 agosto alle 18, con la cerimonia inaugurale riservata agli atleti, che sfileranno nell’area compresa tra l’anfiteatro e la passeggiata di Marina Piccola.
Saranno Francesco Ettorre, presidente nazionale della Federazione Italiana Vela, e Alberto Floris, presidente del Consorzio Velico Cagliari 2020, ad accoglierli nell’anfiteatro, dove si svolgeranno il suggestivo alzabandiera e il giuramento degli atleti. L’evento di apertura è organizzato nella più stretta osservanza delle norme in materia di contrasto e contenimento della diffusione del Covid 19, emanate dalla Federazione Italiana Vela.

LA REGATA. Le regate avranno il via nella mattinata d domenica 29 agosto su tre campi di regata distinti per ogni classe – gli Optimist nati nel 2012 e i windsurf Techno 293 del 2011 e 2012. Collegati allo storico trofeo, la 17a Coppa Cadetti, dedicata agli Optimist nati nel 2011; e la 19a Coppa del Presidente, riservata agli Optimist e Techno 293 nati nel 2010 e agli O’pen Skiff nati nel 2009, 2010, 2011, 2012.
In contemporanea, gli O’pen Skiff Under 17 (nati tra il 2005 e il 2008) disputeranno già il loro campionato italiano.

Gli Optimist si affronteranno in nove regate, massimo tre al giorno. La classe Techno 293 è attesa invece da dieci regate, con un massimo di quattro al giorno.
Per quanto riguarda gli O’pen Skiff, i Prime si contenderanno la Coppa del Presidente lungo nove prove, massimo tre al giorno. Sia gli Under 13 che gli Under 17 invece si confronteranno in dieci regate, non più di quattro ogni giorno.

I CAMPI DI REGATA. Per fare fronte al gran numero di regatanti presenti e alle diverse caratteristiche delle derive in gara nella 36a Coppa Primavela, il comitato organizzatore ha disposto il posizionamento di tre aree di regata distinte per classe. Due, più vicine alla spiaggia del Poetto, destinate una agli O’pen Skiff e l’altra alle tavole a vela Techno 293. Più distante, il campo di regata per gli Optimist.

La 36a Coppa Primavela è organizzata con il sostegno della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato al Turismo e Comune di Cagliari.